Corso di educazione alla salute nelle scuole


sex&drugs

 

Quest’anno stiamo organizzando un corso di educazione alla salute nei licei su argomenti di salute riproduttiva, come contraccezione, malattie sessualmente trasmissibili, omosessualità, discriminazione, e sulle sostanze d’abuso, come alcool, fumo, droghe, in cui si tratterà anche di dipendenza. La metodologia con cui vorremmo fare questo corso è quella della peer education.

La peer education (alla lettera “educazione tra pari”, ma secondo alcuni autori più correttamente traducibile come “prevenzione tra pari” ) è un metodo d’intervento particolarmente utilizzato nell’ambito della promozione della salute e più in generale nella prevenzione dei comportamenti a rischio. In essa, alcune persone opportunamente formate (i peer educator) intraprendono attività educative con altre persone loro pari, cioè simili a loro quanto a età, condizione lavorativa, genere sessuale, status, entroterra culturale o esperienze vissute. Queste attività educative mirano a potenziare nei pari le  conoscenze, gli atteggiamenti, le competenze che consentono di compiere delle scelte responsabili e maggiormente consapevoli riguardo la loro salute. La peer education si prefigge dunque di ampliare il ventaglio di azioni di cui una persona dispone e di aiutarla a sviluppare un pensiero critico sui comportamenti che possono ostacolare il suo benessere fisico, psicologico e sociale e una buona qualità della vita. Per diventare peer educator e andare poi nelle scuole stiamo organizzando un percorso di formazione così costituito:

  • 5 incontri di cineforum tra Gennaio e inizio Marzo
  •  un week end di training in peer education che si svolgerà o dal 15 al 17 Marzo o dal 22 al 24 Marzo 2013.

Dopo questa preparazione sarete pronti ad andare nelle scuole. Gli incontri nelle scuole dovrebbero iniziare ad Aprile  2013 in 13 classi prime del liceo King, tuttavia adesso ci sono dei problemi con le proteste degli insegnanti, che comunque si sono mostrati molto interessati al progetto, e il blocco del Piano di Offerta Formativa delle scuole, per cui sapremo solo più avanti se riusciremo a partire da questo istituto scolastico.

Sono previsti 2 incontri di 2 ore per classe, in ogni classe dovranno andare 2 peer educator.

Per ulteriori informazioni scrivete a lora@genova.sism.org o a frappi88@gmail.com