Area di Salute Pubblica


 La Standing Committee On Public Health (SCOPH) ovvero la Commissione Stabile sulla Salute Pubblica è l’area tematica che, a livello internazionale, nazionale e locale pone la figura dello studente in Medicina come portavoce di un messaggio di educazione sanitaria.

Gli studenti di Medicina svolgono pertanto un ruolo fondamentale: avendo le conoscenze mediche adeguate, le capacità comunicative, una giusta dose di umiltà e voglia di imparare si rivolgono agli altri studenti, alla popolazione e agli organi di governo con l’intento di promuovere e sensibilizzare sull’importanza degli stili di vita sani (dieta, attività fisica, abitudini sessuali ecc…) e sulle tematiche di salute importanti sia per le realtà locali che per quelle nazionali e internazionali.

In quest’ottica si collocano pertanto i progetti di educazione sanitaria nelle scuole, in cui gli studenti dopo una necessaria formazione, trasmettono ai ragazzi nozioni di educazione sanitaria attraverso lavori di gruppo e tecniche di insegnamento interattive.

Negli ultimi anni il SISM ha deciso di porre l’attenzione anche sulla prevenzione del Diabete, per questo, in occasione della Giornate Nazionale sul Diabete, generalmente il secondo week-end di novembre, nelle piazze delle principali città italiane vengono allestiti (con l’aiuto di Diabete Italia) dei presidi diabetologici per informare sul corretto stile di vita, valutare il rischio a cui i singoli individui sono esposti, misurare glicemia, BMI, circonferenza vita.

Se la promozione della Salute Pubblica è l’intento primario di questa area tematica, obiettivo perseguito mediante l’impiego combinato di molteplici strategie di tipo educativo e preventivo, altro grande obiettivo è la sensibilizzazione della comunità di cui facciamo parte volta all’implementazione della solidarietà sociale in materia sanitaria.

In tale ambito è inserita la Giornata Nazionale Universitaria per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule in cui, oltre a tante altre attività, vengono allestiti stands informativi nelle piazze o davanti alle università di tutta Italia.

La giornata è organizzata nel mese di aprile con la collaborazione di AIDO e ADMO in virtù di protocolli d’intesa tra il SISM e queste Associazioni.

Altra iniziativa organizzata da tante Sedi Locali è “Goccia su Goccia”: una o più giornate in cui gli studenti di medicina sono chiamati a sensibilizzare i propri coetanei e talvolta anche la popolazione sulla donazione di sangue. Viene organizzata sia a novembre che a maggio in collaborazione con i Centri Trasfusionali e con le Associazioni di Volontariato operanti sul territorio e talvolta si accompagna anche ad attività di raccolta del sangue.

Accanto alle Giornate Tematiche e ai progetti di educazione sanitaria le Sedi Locali durante tutto l’anno organizzano conferenze e seminari sulle tematiche di Salute Pubblica. Tali eventi rappresentano un efficace strumento per affinare lo spirito critico dello studente oltre che un importante momento di confronto sui temi di interesse medico e sociale.